crocchette cani

Scegliere il cibo giusto per il tuo cane non è un gioco da ragazzi.
 Non si tratta solo di riempire la ciotola, ma di nutrire il tuo fedele compagno con un alimento di alta qualità che supporti la sua salute e il suo benessere.

Basta con le ciotole piene di dubbi!
 Diventa un esperto di crocchette con questa guida facile e veloce per leggere le etichette come un vero professionista.

Ingredienti: la chiave per un’alimentazione sana

  • Proteine al primo posto: proprio come per noi, le proteine sono essenziali per il tuo cane. Cerca ingredienti di alta qualità come carne, pollo o pesce all’inizio della lista. Più in alto sono, maggiore è la loro presenza nel cibo.
  • Attenzione ai furbetti: non tutti i nomi altisonanti sono sinonimo di bontà. Diffida di etichette che vantano “proteine del pollo” senza specificare la provenienza (es. pollo disidratato, farina di pollo). Potrebbero nascondere scarti di lavorazione poco appetitosi.
  • No a coloranti e conservanti artificiali: meglio evitare quegli strani nomi che sembrano usciti da un laboratorio chimico. BHA, BHT e etossichina non sono amici della salute del tuo cane. Preferisci conservanti naturali come la vitamina E (tocoferoli), più sani e gustosi.
  • Grassi amici a quattro zampe: i grassi sono importanti per l’energia e la salute del tuo cane, ma sceglili con cura! Cerca fonti di qualità come grassi animali o oli vegetali ben specificati (es. olio di salmone, grasso di pollo) e non accontentarti di un generico “grassi animali”.

Etichetta: numeri che parlano

Proteine, grassi, fibre, umidità… non solo nomi buffi, ma valori essenziali per il benessere del tuo cane. Impara a decifrare i numeri sull’etichetta e assicurati che siano in equilibrio tra loro.

  • Proteine: la giusta quantità varia in base all’età, alla taglia e al livello di attività del tuo cane. Un valore troppo basso potrebbe non coprire i suoi fabbisogni, mentre uno troppo alto potrebbe sovraccaricare i suoi reni.
  • Grassi: forniscono energia e aiutano l’assorbimento delle vitamine, ma non esagerare! Un contenuto troppo alto di grassi potrebbe portare a problemi di peso e obesità.
  • Fibre: fondamentali per una digestione sana e un intestino regolare. Assicurati che la percentuale di fibre sia adeguata alle esigenze del tuo cane.
  • Umidità: un valore importante per la appetibilità del cibo e per l’idratazione del tuo cane. In generale, un buon cibo per cani dovrebbe avere un contenuto di umidità tra il 10% e il 70%.

Scegliere il cibo giusto per il tuo cane non è solo una questione di prezzo. 
Un alimento di alta qualità potrebbe costare un po’ di più, ma è un investimento nella salute e nel benessere del tuo amico a quattro zampe.

Ricorda: leggi attentamente le etichette, confronta i vari prodotti e non aver paura di chiedere consiglio al tuo veterinario o a un esperto di alimentazione canina.

Con un po’ di attenzione e le giuste informazioni, potrai scegliere il cibo perfetto per il tuo cane e garantirgli una vita lunga, sana e piena di felicità.
Se ritieni questo articolo utile lascia un tuo commento o condividi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti di prima o terza parte che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie di statistica) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.